Consigli manifestazione falò - Gruppo Comunale Protezione civile Matelica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli manifestazione falò

Ultime Notizie
 

Consigli manifestazione falò

In occasione della festa della Madonna di Loreto, la nostra città ha come tradizione l'accensione di falò in diversi quartieri.
Anche quest'anno è richiesta la presenza del nostro  gruppo nell'assicurare l'incolumità della popolazione.
Basandoci su indicazioni stabilite dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile riportiamo, in seguito alcuni consigli per assicurare un corretto svolgimento in sicurezza  per luoghi, oggetti e persone.

La pira ed il successivo falò dovrò essere realizzato in luogo idoneo intendendo:
Un luogo dove il falò sia realizzato a distanze sufficienti (sia in senso orizzontale che  verticale) ad impdire la sua propagazione (edifici, chiome degli alberi, linee telefoniche, di pubblica illuminazione di distribuzione elettrica, ecc.)
Un luogo che consenta lo spostamento e lo stanziamento di persone in piena sicurezza
Particolare cautele dovranno essere adottate nel caso di falò nelle piazze o larghi nei centri storici dove probabilmente i falò dovranno essere di ridotte dimensioni e realizzati in veri e propri "spazi confinanti" (contenitori, braceri,  ecc.)
1. particolare attenzione dovrà essere data alle condizioni anemometriche (vento), quanto più il vento sarà forte tanto  più le distanze di sicurezza dovranno essere adeguate.
2. in caso di vento, particolare attenzione e vigilanza dovrà essere riservata alla zona sotto vento (per evitare propagazioni anche a distanze significative) mentre tutti  gli spettatori dovranno essere mantenuti sopra vento.
3. sia esercitata una attenta vigilanza nei materiali da bruciare che dovranno essere solo lignei escludendo quelli inquinanti o intossicanti (plastica, rivestimenti in formica o gomma,  ecc.)
4. per l'innesco del fuoco sia evitato l'uso di liquidi infiammabili (alcool, benzine, ecc.) utilizzando in alternativa carta o materiali a lenta combustione (diavolina), tale attività sia affidata a persone esperte.
5. a fine manifestazione tutte le braci siano accuratamente spente (bonifica), e tutte le ceneri siano portate in luogo idoneo in accordo con l'Amministrazione comunale, a cura degli organizzatori della manifestazione.


Torna ai contenuti | Torna al menu